190 visite 2 minuti 0 commenti

Elon Musk lancia il suo robot “economico”: sarà pronto tra 10 anni

In Approfondimenti
1 Ottobre 2022

Elon Musk lancia il suo robot

La sua creatura sa innaffiare le piante e trasportare i pacchi, ma ancora con passo con goffo e lento. C’è ancora molto da perfezionare, ma intanto il visionario Elon Musk si lancia nel mondo dei robot. Il 30 settembre l’imprenditore a capo di Tesla ha infatti presentato al pubblico Optimus, il suo prototipo di robot umanoide. Un’occasione anche per sottolineare l’importanza e le prospettive del mondo dell’intelligenza artificiale.

Il business dei robot

Il business dei robot non poteva passare inosservato agli occhi di Musk che lo ritiene un passo fondamentale per imporsi nel mercato dell’intelligenza artificiale. Così l’uomo più ricco al mondo ha deciso di investirci e da questo circuito si aspetta nei prossimi anni dei guadagni superiori delle auto elettriche targate Tesla. Un mondo quello dei robot, che secondo Musk, accelererà anche la transizione verso l’energia sostenibile. E che attira sia gli attivisti del cambiamento climatico sia investitori che credono in questo futuro. L’intelligenza artificiale è, secondo l’imprenditore sudafricano, una via essenziale pure per creare un mondo migliore senza povertà.

Il robot: c’è ancora da migliorare ma sarà “economico”

Il prototipo presentato a Palo Alto (California) è stato sviluppato a febbraio. Sarà in grado di “prendere ordini” tra i 3 o i 5 anni, pesa 73 chilogrammi e sarà alimentato da una batteria da 2,3 kWh. Per ora, ha spiegato Musk, non ha ancora un cervello e fatica a camminare. Ma avrà un costo di 20 mila dollari, molto meno dei 100 mila stimati. “C’è ancora molto lavoro da fare per perfezionare Optimus “, ha detto Musk, aggiungendo in seguito: “Penso che tra cinque o 10 anni sarà qualcosa di strabiliante”. Più vicina, secondo Musk, sembra piuttosto la piena capacità di guida autonoma che Musk si aspetta che Tesla raggiunga quest’anno. Poi c’è la possibilità che produca in serie un robotaxi senza volante o pedali entro il 2024.