Ex Scalo Farini Milano, gara aggiudicata a cordata Unicredit-Hines-Prelios
Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Primo piano/Banche
BanchePrimo piano Gio 14 dicembre 2023

L'ex Scalo Farini Milano va alla cordata Unicredit-Hines-Prelios

In base al bando, l'area dovrà comprendere almeno il 50% di verde pubblico e riservare almeno il 30% della superficie calpestabile in vendita L'ex Scalo Farini Milano va alla cordata Unicredit-Hines-Prelios
Redazione Verità&Affari
di 
Redazione Verità&Affari

Aggiudicata alla cordata Unicredit-Hines-Prelios la gara indetta da Fs Sistemi Urbani per la riqualificazione dell’ex Scalo Farini di Milano, uno dei sette scali dismessi da Ferrovie dello Stato e destinati ad opere di restyling e ad una nuova vita urbana. Fuori gioco la cordata concorrente formata in origine da Coima e Generali Real Estate, cui si è aggiunta in un secondo momento la società emiratina Emaar Properties, proprietaria fra l’altro del grattacielo Burj Khalifa di Dubai.

Lo Scalo Farini si estende per circa 45 ettari e vanta una posizione centralissima, nei pressi della Stazione di Porta Garibaldi e Porta Nuova. L’area è per localizzazione, accessibilità e dimensioni la più attrattiva fra i sette ex Scali FS di Milano, che si distribuiscono su un milione di metri quadri in vari punti della città.

In base al bando, l’area dovrà comprendere almeno il 50% di verde pubblico e riservare almeno il 30% della superficie calpestabile in vendita a funzioni non residenziali. Il concorso per il Masterplan di fine 2018 si era chiuso con la vittoria del progetto “Agenti Climatici” del team OMA e Laboratorio Permanente.

La novità dell’ultima ora riguarda Unicredit, perché nell’ex Scalo sorgerà la nuova cittadella della Banca.

(Teleborsa) 

Condividi articolo