237 visite 2 minuti 0 commenti

Autostrade, fermato uomo al confine sloveno: circolava gratis da due mesi

In Cronaca
1 Ottobre 2022

Fermato uomo al confine: in due mesi non ha mai pagato l’autostrada

Due mesi senza pagare mai il pedaggio. In totale 65 pagamenti non saldati. Alla fine l’uomo che circolava gratis sulle autostrade è stato fermato al confine italo sloveno a Fernetti, Trieste. Un controllo della Polizia e la scoperta. L’uomo, cittadino straniero, doveva ad Autostrade per l’Italia 5.200 euro.

Il controllo e la scoperta

Come riporta l’Ansa, l’uomo si trovava in Slovenia e stava entrando in Italia alla guida di un autofurgone di sua proprietà. Fermato da una pattuglia di agenti in borghese, è scattata la solita routine di controlli. Ed è proprio nel corso degli accertamenti che sono stati scoperti gli omessi pagamenti. Per questa ragione l’uomo era stato segnalato per il reato di “insolvenza fraudolenta” nei riguardi della società Autostrade per l’Italia, e per il periodo relativo agli ultimi due mesi dell’anno 2021. Il conducente, informato delle conseguenze penali della sua condotta, ha chiesto di poter estinguere il debito accumulato, avviando così la relativa pratica con gli addetti al Servizio di Esazione della Società Autostrade per l’Italia, che hanno incassato la somma dovuta. Successivamente, la Questura di Trieste ha sottolineato che è frequente la presentazione di denunce all’autorità giudiziaria da parte delle società concessionarie autostradali relative a casi di fraudolenti mancati pagamenti dei pedaggi, in special modo nei casi di insolvenze “seriali e reiterate.