Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Cronaca
Cronaca Ven 07 ottobre 2022

Alla bambocciona niente assegno del papi: basta il reddito di cittadinanza

Mantenere un figlio fino a quando è grande e vaccinato è uno degli incubi dei genitori. Spesso devono tenerli con loro a casa CORTE DI CASSAZIONE INTERNI AULA GIALLOMBARDO EX TRIBUNALE SPECIALE DEL FASCISMO

Assegno di mantenimento e il reddito di cittadinanza

Mantenere un figli0 fino a quando è grande e vaccinato rappresenta uno degli incubi dei genitori. Spesso devono tenerli c0n loro a casa, o se questi sono divorziati, continuano ad erogare assegni di mantenimento oltre la maggior età a chi è disoccupato. Qualcosa, però, sta cambiando e grazie al reddito di cittadinanza. Un’ordinanza della Cassazione infatti ha appena dato ragione a un padre che dopo 7 anni dalla separazione continuava a foraggiare la figlia quasi trentenne. Secondo la Prima sezione civile la donna, “deve far fronte al suo stato attraverso i diversi strumenti di ausilio, ormai di dimensione sociale, che sono finalizzati ad assicurare sostegno al reddito”. In queste parole nessun riferimento esplicito alla misura grillina, che però è chiaramente sottintesa.

L’ordinanza della Cassazione

La ragazza, ventiduenne al momento del divorzio, e con solo la licenzia media, negli ultimi sette anni aveva intrapreso varie esperienze per costruirsi una carriera. Prima aveva iniziato e abbandonato un corso di estetista, poi lavorato in nero nell’impresa di pulizia di famiglia e insieme alla madre, con compensi settimanali di 50 mila euro. Per la Suprema corte il genitore divorziato è tenuto a mantenere i figli maggiorenni qualora questi non abbiano un’occupazione stabile. Tale sentenza però ribalta la situazione. Secondo i giudici, “le considerazioni di ordine sociologico, a proposito delle condizioni nel mercato del lavoro del meridione d’Italia, non ottengono di motivare la persistenza di un obbligo di mantenimento da parte del genitore.

Condividi articolo
Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici che monitorano in forma anonima l'interazione dell'utente con il sito. Questo sito non utilizza cookie per finalità di profilazione e/o marketing. Approfondisci
OK