373 visite 2 minuti 0 commenti

Le dichiarazioni di FdI rassicurano i mercati e fanno crollare lo spread

In Cronaca
1 Agosto 2022

Le dichiarazioni di Fdl

Come riporta l’agenzia di stampa britannica Reuters e come ripreso dal sito nasdaq.com, le dichiarazioni di Giorgia Meloni in merito al rispetto, da parte di un eventuale governo di centrodestra a guida Fratelli d’Italia, delle regole di bilancio europee hanno fatto sì che oggi, lunedì 1 agosto, lo spread tra i BTP decennali italiani e gli analoghi titoli tedeschi scendesse al livello più basso dallo scorso 21 luglio, giorno delle dimissioni di Mario Draghi.

Probabilmente l’agenzia fa riferimento non tanto a dichiarazioni rilasciate direttamente dalla Meloni ma all’intervista rilasciata a Bloomberg dal senatore Giovanbattista Fazzolari, responsabile del programma di Fratelli d’Italia, e pubblicata lo scorso 29 luglio. Intervista nella quale Fazzolari rassicurava sul rispetto delle regole di bilancio dell’Ue, sulla realizzazione del PNRR e delle riforme necessarie. In concomitanza con l’ora di pubblicazione dell’intervista, lo spread sia dei titoli decennali che di quelli settennali (la vita media del debito italiano è di 7 anni) è iniziato a scendere, sino a far segnare entrambi una diminuzione di circa 20 punti base al primo agosto, con conseguente risparmio per le casse dello Stato in termini di interessi sul debito.

Del resto, la dichiarazione non dovrebbe sorprendere essendo in linea con quanto da sempre sostenuto da Giorgia Meloni sul rispetto delle regole europee. Infatti, come dichiarato più volte dal presidente di Fratelli d’Italia: “Possiamo non essere d’accordo con alcune regole europee, possiamo dichiarare che ci impegneremo e daremo battaglia per modificarle in sede europea, ma, le regole, finché sono quelle attualmente vigenti, vanno rispettate e FdI è garanzia che questo accada”.

/ Articoli pubblicati: 826

.