997 visite 2 minuti 0 commenti

Addio Del Vecchio, il più giovane di tutti

In Cronaca
28 Giugno 2022

La morte di Leonardo Del Vecchio

Se ne è andato a 87 anni Leonardo Del Vecchio, l’imprenditore e finanziere più giovane e moderno che l’Italia oggi avesse. Quando ieri mattina all’improvviso la notizia è fuggita dal San Raffaele di Milano, dove Del Vecchio era ricoverato per una polmonite non collegata al Covid, la Borsa italiana ha iniziato a piangere più di una lacrima ed è stato l’unico mercato negativo. Giù i titoli della scuderia Luxottica, ed è normale nel giorno in cui si spegne il geniale fondatore. Giù anche i titoli Mediobanca e Generali, che erano diventate le magnifiche prede del “re degli occhiali” insieme ad alleati importanti come Francesco Gaetano Caltagirone. Anche qui la caduta dei titoli è stata istintiva, ma forse poco ragionata. E spieghiamo in queste pagine perché.

Nel saluto a Del Vecchio abbiamo scelto la foto di prima pagina non solo perché è la più recente, ma perché fa capire meglio di altre la ragione del titolo: “il più giovane di tutti”. Leonardo era ritratto a fianco del fondatore di Facebook, oggi Meta, Mark Zuckerberg, con cui stava provando l’ultima creatura tecnologica ideata in comune, quella degli Smart Glasses.

Un’immagine che ben racconta la modernità e la freschezza imprenditoriale di Del Vecchio. Che passati gli 80 anni da un pezzo con quella stessa energia manco fosse un ragazzino, si è messo in testa di fare cadere l’ultimo muro di Berlino che ha ingessato la finanza italiana: Mediobanca. Qualcuno avrà pensato ieri: assalto finito. Credo che si sbagli. Per ogni gruppo è complicato il giorno dopo l’addio del fondatore. Ma le strategie di Delfin- Luxottica non erano idea di un uomo solo: la struttura di comando era già stata rafforzata pensando che la vita di nessuno può essere eterna.

E l’uomo che ha più condiviso tutto, Francesco Milleri, ne raccoglierà l’eredità supportato come è sempre stato anche dalla signora Del Vecchio, Nicoletta Zampillo, che ora erediterà il 25% del gruppo. Potrà anche non essere una passeggiata trovare l’accordo con i sei figli avuti da diversi matrimoni, ma alla fine in questi casi la ragione prevale. E vedrete che tutto quel che ha preparato e intuito Del Vecchio proseguirà così come era stato immaginato.

/ Articoli pubblicati: 79

Direttore Responsabile Verità&Affari

Twitter
Facebook
Youtube
Vimeo
Linkedin
Instagram