Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Cronaca
Cronaca Mar 10 gennaio 2023

Perché il presidente Mattarella ha convocato il Consiglio supremo di difesa

L’ordine del giorno del Consiglio supremo di difesa prevede la trattazione di diversi temi legati anche alla crisi internazionale.

Mattarella e il Consiglio supremo di difesa

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha riconvocato il Consiglio supremo di difesa, al palazzo del Quirinale, per martedì 17 gennaio 2023 alle ore 17. Lo riferisce una nota del Quirinale. Ma perché il Capo dello Stato ha nominato l’organo nazionale della difesa?

Innanzitutto, perché la riunione che era stata stabilita per il 12 dicembre 2022 alla fine non si è svolta. Poi per fare il punto chiaramente su alcuni dei dossier caldi legati alla crisi internazionale. L’ordine del giorno non ha subito, infatti, variazioni e prevede la trattazione dei seguenti temi: punto di situazione sulla guerra in Ucraina, conseguenze sugli equilibri geopolitici e implicazioni complessive per l’Italia.

Saranno presi in esame anche i principali scenari di crisi, con particolare attenzione al Mediterraneo allargato, e della posizione nazionale rispetto alle relazioni politico-strategiche in ambito europeo e transatlantico; stato di efficienza e processo di ammodernamento dello Strumento militare. Insomma, una riunione quasi di routine, che visto il perdurare della crisi riveste, però, un ruolo strategico.

Condividi articolo
Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici che monitorano in forma anonima l'interazione dell'utente con il sito. Questo sito non utilizza cookie per finalità di profilazione e/o marketing. Approfondisci
OK