Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

CronacaDa non perdere Lun 11 luglio 2022

Lo show dello chef Giorgione davanti ai clienti e la sua seconda vita da atleta

Giorgio Barchiesi, che molti conoscono con il suo nome d'arte chef Giorgione, non è un cuoco. È un influencer del cibo.

Lo show dello chef Giorgione

Giorgio Barchiesi, che molti conoscono con il suo nome d’arte chef Giorgione, non è un cuoco. È un influencer del cibo, una macchina da guerra nelle cucine televisive. Macina ascolti tv più che palati, essendo senza paragone con altri la star del Gambero Rosso. Ma il suo “orto e cucina”, come “l’alfabeto” sono una vera e propria bomba sui social, e ogni sua ricetta filmata “spacca” attirando soprattutto un pubblico giovane che in più di mezzo milione lo segue su Facebook. Da poco è entrato anche sul canale Instagram e anche lì ha già 175 mila fans.

Partono da tutta Italia per andare a provare anche il cibo cucinato da lui e dai suoi collaboratori nella taverna “Alla via di Mezzo” nella sua Montefalco, terra umbra del Sagrantino. Partono da ogni regione d’Italia per andare a incontrarlo lì e mangiare le sue infinite portate (antipasti misti, due primi, due secondi e contorni e dolci vari) al prezzo fisso di 34 euro vino escluso. Corrono lì perché sanno che all’uscita del locale – dove lo abbiamo incontrato con le nostre telecamere – inizia il Giorgione show.

Che qui svela la sua seconda vita da atleta con corpo supersnodato nonostante i 65 anni da poco compiuti. Una seconda vita resa possibile anche grazie all’operazione di bendaggio gastrico dello stomaco che gli ha fatto perdere 60 kg nel 2015. Lui la racconta a modo suo: “Ne ho persi 80, mi hanno tirato via tutto quello stomaco che ho dato da mangiare ai gatti…”

Condividi articolo
Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici che monitorano in forma anonima l'interazione dell'utente con il sito. Questo sito non utilizza cookie per finalità di profilazione e/o marketing. Approfondisci
OK