216 visite 15 secondi 0 commenti

Le priorità del Pnrr? Dare 75 milioni per i trasporti a Trento e Bolzano

In Cronaca
25 Giugno 2022

I fondi per il trasporto pubblico del Trentino

Un gradito omaggio da 75 milioni di euro alla Provincia di Trento e Bolzano. Spalmati su più anni, fino ad arrivare addirittura al 2036, per garantire un rinnovamento del trasporto pubblico. Con un ammodernamento niente male, che di sicuro i cittadini altoatesini apprezzeranno da qui a oltre un decennio.

Il tutto inserito nel secondo decreto sull’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), approvato dal Senato e che nei prossimi giorni sarà blindato alla Camera con il voto di fiducia, pena la decadenza.

A Montecitorio si andrà spediti, con le votazioni previste già nella giornata di lunedì pomeriggio, una cosa inedita per il calendario dei lavori dell’Aula. La norma, inserita nel corso dell’esame, è al sicuro, ormai parte integrante di un testo che, durante l’iter a Palazzo Madama, ha subito vari ritocchi.

Continua a leggere sulla copia digitale del giornale