241 visite 16 secondi 0 commenti

Pornhub nel caos, si dimettono i vertici della proprietà MindGeek

In Digitale
22 Giugno 2022

La vicenda di Pornhub

Hanno rassegnato le dimissioni con effetto immediato Feras Antoon e David Tasillo, rispettivamente ceo e direttore operativo di MindGeek . Il nome della società con sede in Lussemburgo potrebbe dire poco, perchè è indubbiamente più noto quello del maggior sito internet controllato dalla MindGeek, ovvero Pornhub. La piattaforma di intrattenimento per adulti è al centro, infatti, di una fase di trasformazione, dopo le accuse di aver violato le leggi sul traffico sessuale e pornografia infantile e le crescenti tensioni con il proprietario, l’investitore austriaco Bernd Bergmair.

La società ha precisato che “è in corso la ricerca di un sostituto”, mentre “la leadership esecutiva gestirà le operazioni quotidiane ad interim”. I ricavi di MindGeek erano arrivati nel 2018 a 460 milioni di dollari e i margini di profitto sono vicini al 50%. Nel 2020 i siti del gruppo hanno rischiato grosso dopo che i circuiti per i pagamenti Mastercard e Visa avevano deciso di bloccare i pagamenti.

/ Articoli pubblicati: 728

.