19142 visite 3 minuti 0 commenti

Con la morte di Del Vecchio cambia la classifica dei paperoni d’Italia

In Economia
2 Luglio 2022

I più ricchi d’Italia

Con la scomparsa di Leonardo Del Vecchio cambia la mappa dei Paperoni italiani. Al primo posto dei più ricchi d’Italia si consolida la posizione di Giovanni Ferrero, il re della Nutella cui viene attribuito, dalle classifiche internazionali di Forbes un patrimonio di 33,3 miliardi di dollari. Al secondo c’era proprio Leonardo Del Vecchio con una ricchezza stimata intorno ai 33 miliardi. Non a caso per molti anni si sono contesi il primo posto ella classifica. Con una differenza però: l’industriale degli occhiali ha costruito la sua fortuna partendo dal collegio del Martinitt di Milano che ospitava gli orfani.

Il patrimonio di Ferrero

L’imprenditore di Alba ha ereditato l’impero dal padre Michele e dopo  la scomparsa del fratello Pietro vittima di un tragico incidente in Sudafrica ha preso la guida dell’azienda. Non si è limitato, però a gestire l’esistente ma ha dato impulso all’attività con una serie di acquisizioni che suo padre aveva sempre rifiutato preferendo l’espansione per linee interne. Oggi la Ferrero è una delle poche vere multinazionali esistenti in Italia.

Al secondo posto è salito l’industriale farmaceutico  Stefano Pessina che con un patrimonio di 9,5 miliardi non minaccia il primato di Ferrero. Pur essendo nato a Pescara, Pessina ha basato le sue attività in Svizzera ed egli stesso è cittadino monegasco. Al terzo posto figura un ‘altra azienda farmaceutica e soprattutto la prima donna: Massimiliana Landini  Aleotti che con i figli Lucia e Alberto Giovanni guida la Menarini. Ha sede a Firenze confermando, come Alba per la Ferrero, che non c’è solo Milano nella geografia della grande impresa italiana. Lucia Aleotti racconta che la scalata nelle classifiche  della ricchezza non ha cambiato la vita della madre. Dopo averlo saputo è tornata in cucina dove stava preparando un tagliere di pasta fresca.

La nuova entrata è Prada

Con l’uscita dalla classifica di Del Vecchio entra Miuccia Prada cui viene attribuito un patrimonio di 5 miliardi. Altrettanto al marito Patrizio Bertelli che però figura all’undicesimo posto. Sommando i valori si arriva a dieci miliardi e quindi al secondo posto virtuale. La classifica della ricchezza offre lo spaccato del made in Italy:  food e dolci  (oltre a Ferrero ci sono Luca Garavoglia della Campari e la famiglia Perfetti famosa per la gomma del Ponte). La cura della salute ( oltre Aleotti e Pessina  figura Gustavo De Negri capo di Diasorin), la moda e, naturalmente le auto con Piero Ferrari, figlio del Drake, Silvio Berlusconi non ha bisogno di presentazioni.

/ Articoli pubblicati: 117

Giornalista economico finanziario da oltre 50 anni, ha cominciato nel 1974 al Giornale di Sicilia. Ha lavorato rivestendo ruoli di caposervizio e inviato per il Corriere della Sera, La Repubblica e Libero.