370 visite 2 minuti 0 commenti

In Italia i miliardari tra i più anziani d’Europa, solo 2 donne ad abbassare la media

In Economia
5 Luglio 2022

L’età dei miliardari in Italia

Certo, in un Paese ormai votato alla senescenza era pretendere stare nella parte alta della classifica con il maggior numero di più giovani miliardari d’Europa. Non è così, infatti. In Italia l’età media dei paperoni è di 69,7 anni ed è  tra le più alte del continente. Peggio di noi è messa solo la Spagna (69,8 anni di media), l’Austria (70,1), la Grecia (70,7) e il Principato di Monaco con 79,6 anni. Ma quest’ultima è tutt’altro che una sorpresa, visto che accoglie tendenzialmente i ricchi pensionati.

In un’Europa dove sembra sempre più difficile accumulare ricchezze, l’Italia si posiziona al 24esimo posto con la 28esima e ultima posizione occupata per l’appunto dal Principato di Monaco. Vivono in Islanda, invece, i più giovani ricconi con un’età media di 48,5 anni. Segue la Danimarca dove l’anagrafe parla di 49,4 anni.

La classifica dei miliardari

Andando poi a scorrere i nomi dei miliardari in Italia per età anagrafica troviamo in testa lo stilista Giorgio Armani insieme a Luciano Benetton, Silvio Berlusconi e Romano Minozzi di Iris Ceramica. Tra le miliardarie più giovani d’Italia ci sono due donne: Marina Caprotti alla guida di Esselunga e Simona Giorgetta di Mapei.

È giusto ricordare che con la scomparsa del fondatore di Luxottica Leonardo Del Vecchio è cambiata anche la mappa dei paperoni italiani. Al primo posto dei più ricchi d’Italia si è consolidata la posizione di Giovanni Ferrero, il re della Nutella a cui viene attribuito da Forbes un patrimonio di 33,3 miliardi di dollari.

/ Articoli pubblicati: 40

Giornalista, esperto di nuovi media e digitale. Responsabile dell'edizione online del quotidiano