Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Economia/In evidenza
EconomiaIn evidenza Ven 20 gennaio 2023

A Wall Street si rivede l'Orso. Rivoluzione in Netflix: si dimette il fondatore

L'esuberanza di inizio anno lascia il posto alle preoccupazioni sulle possibilità di far coesistere calo della crescita e Borse in salita

Il mercato del lavoro cresce oltre le attese

L’esuberanza di questo inizio di 2023 lascia il posto alle preoccupazioni sulle possibilità di far coesistere  rallentamento della crescita economica e borse in salita.  Così Wall Stret segna il terzo ribasso consecutivo,  Il Dow Jones ha perso lo 0,76% a 33.044 punti, l’S&P 500 lo 0,77% a 3.898 e il Nasdaq lo 0,96% a 10.852. I dati di ieri, in linea con le aspettative, non aggiungono molto al quadro complessivo. 

Le nuove richieste di sussidio di disoccupazione ammontano a 190.000, in calo rispetto al dato precedente, pari a 205.000 euro, e meglio delle attese di 214.000. Una conferma che il mercato del lavoro è ancora molto forte e quindi la Fed può continuare a stringere il credito per fermare l’inflazione. La vice presidente  Lael Brainard, ha detto che i dati lasciano prevdere un “atterraggio morbido” per l’economia a stelle e strisce aggiungendio che il costo del denaro rimarra’ “sufficientemente restrittivo per qualche tempo”, allo scopo di riportare l’inflazione vall’obiettivo del 2%.

LE STELLE DI WALL STREET

ALISTATE CORP

Cade del 5,85%

 APPLE

JP Morgan taglia il target price.

CHARLES SCHWAB

In ribasso del 6,22%. Nel quarto trimestre rimbalzo dei profitti netti del 26% a 1,97 miliardi di $, pari a 97 centesimi per azione. Su base rettificata l’utile per azione  è cresciuto da 86 centesimi a 1,07 $, sotto però gli 1,09 $ del consensus di Reuters. Nei tre mesi i ricavi dell’istituto di San Francisco sono saliti del 17% annuo a 5,50 miliardi, contro i 5,56 miliardi stimati dagli analisti.

FORD

Giù dell’1,85% Evercore ha tagliato il target price. 

META PLATFORM

Gli analisti di Morgan Stanley hanno alzato il TP a 130 $ da 100 $ per azione. Gli analisti affermano che la crescente importanza degli investimenti nell’intelligenza artificiale dovrebbero favorire ulteriormente le piattaforme più grandi, tra cui Meta.

 NETFLIX

Lascia sul terreno  lo 0,64%  dopo la rivoluzione al vertice.  Reed Hastings lascia il ruolo di amministratore delegato della società che ha co-fondato 25 anni fa, in quella che è una vera e propria rivoluzione alla guida di uno dei maggiori studios di Hollywood. L’annuncio accompagna i conti del quarto trimestre che, pur avendo deluso per quanto riguarda l’utile e i ricavi, hanno mostrato un aumento degli abbonati. Sono saliti  oltre le attese di 7,7 milioni di unità superando quota 230 milioni.  Il  posto di Hstings sarà preso da Ted Sarandos, già co-amministratore delegato, e Greg Peters.  Netflix ha chiuso il quarto trimestre con ricavi in aumento dell’1,9% a 7,85 miliardi di dollari e un utile netto in calo del 91% a 55,3 milioni. Risultati sotto le attese che non hanno però penalizzato i titoli  a Wall Street dove, nelle contrattazioni after hours, sono arrivati a salire oltre il 3% ,

NORTHERN TRUST CORPORATION

Ribasso del 6,22%

PROCTER&GAMBLE

Chiude il trimestre con una crescita organica delle vendite del 5%, il consensus era +4,86%.

ASIA

 Le borse dell’Asia Pacifico salgono nel finale di seduta.  Hang Seng di Hong Kong +1%,( +0,5% la settimana)  CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzen +0,5%, (+2,5% la settimana). . In Giappone, l’inflazione è arrivata il mese scorso sui livelli del 1981: i prezzi al consumo sono saliti del +4%, in accelerazione dal +3,8% di novembre: il dato è in linea con le attese.

Condividi articolo
Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici che monitorano in forma anonima l'interazione dell'utente con il sito. Questo sito non utilizza cookie per finalità di profilazione e/o marketing. Approfondisci
OK