Italgas, ricavi e utile in forte crescita. Gallo: cresciamo anche in contesto instabile - V&A
Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Primo piano/Energia
EnergiaPrimo piano Mer 25 ottobre 2023

Italgas, ricavi e utile in forte crescita. Gallo: cresciamo anche in contesto instabile

Il risultato netto dei 9 mesi balza del 10%, fatturato +26%. "Crescita ininterrotta per 27 trimestri consecutivi" Italgas, ricavi e utile in forte crescita. Gallo: cresciamo anche in contesto instabile
Redazione Verità&Affari
di 
Redazione Verità&Affari

Balzo dei ricavi e dell’utile nei primi nove mesi per Italgas. Che nello stesso periodo ha realizzato 589 milioni di euro di investimenti dedicati principalmente all’estensione, alla trasformazione digitale e al repurposing delle reti. Più nello specifico, sono stati posati 679 chilometri di nuove condotte gas. Significativo il contributo delle attività in Grecia dove, a fronte di un investimento di circa 74 milioni di euro, sono stati realizzati 435 chilometri di nuove condotte gas.

Forte crescita dei margini

L’Ebitda ammonta a 910,5 milioni di euro (+15,9% rispetto al 30 settembre 2022) e l’utile netto adjusted attribuibile al Gruppo balza del 10% a 316,7 milioni di euro. Il flusso di cassa da attività operativa, al netto del contributo della ESCo, ammonta a 576,8 milioni di euro e ha compensato totalmente gli investimenti relativi alla distribuzione del gas.

In un contesto di forti tensioni internazionali, con gli inevitabili riflessi sul costo dell’energia e sull’andamento dei mercati finanziari – sottolinea una nota – Italgas ha continuato il suo “percorso di crescita, ininterrotta per 27 trimestri consecutivi”.

I ricavi salgono del 26%

I ricavi totali al 30 settembre 2023 ammontano a 1.369,8 milioni di euro, in aumento di 282,8 milioni di euro rispetto al corrispondente periodo del 2022 (+26%) e si riferiscono ai ricavi regolati distribuzione gas (1.086,7 milioni di euro) e a ricavi diversi (283,1 milioni di euro).

A fine settembre, l’indebitamento finanziario netto ammonta a 6,49 miliardi circa.

“Nei primi nove mesi del 2023 il Gruppo Italgas ha conseguito performance solide e di valore che hanno permesso di continuare a crescere anche in un contesto socio-economico instabile a causa del protrarsi delle tensioni internazionali – afferma Paolo Gallo, Amministratore Delegato di Italgas commentando i risultati di periodo -. Un risultato reso possibile da diversi fattori: la nostra visione che ha confermato la centralità delle reti di distribuzione del gas – smart, digitali e flessibili – per una transizione ecologica
sicura, sostenibile e competitiva, i traguardi già maturati in Grecia con anche la fusione dei tre DSO in un unico operatore, e nel settore idrico il perfezionamento dell’acquisizione delle concessioni di Veolia. Digitalizzazione, decarbonizzazione, economia circolare e formazione – aggiunge Gallo – si confermano fattori strategici per il raggiungimento dei nostri obiettivi di crescita. Target che dipenderanno dalla nostra capacità di spingere sempre più in alto l’asticella dell’innovazione continuando a fare leva o sulla nostra risorsa principale, le persone”.

Condividi articolo