360 visite 2 minuti 0 commenti

Imprendiroma si quota in Borsa, vale 56 milioni. Fissato il prezzo

In Finanza
18 Luglio 2022

La quotazione di Imprendiroma

Imprendiroma, tra i primari operatori in Italia nell’ambito della rigenerazione urbana e recupero di strutture immobiliari, comunica di aver ricevuto l’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e dei warrant su Euronext Growth Milan, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana. L’inizio delle negoziazioni è fissato per mercoledì 20 luglio 2022.

“L’ingresso nel mercato dei capitali, rappresenta un passo fondamentale per la crescita della nostra società, valorizzandone la proposta sia in termini di visibilità che di credibilità nei confronti del mercato della rigenerazione urbana e riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare – Guerino Cilli, amministratore delegato di Imprendiroma –. Attraverso l’IPO il Gruppo intende accelerare il disegno di crescita incentrata sullo sviluppo di iniziative in proprio di ristrutturazione e riqualificazione, l’avvio di una strategia di M&A per l’ampliamento del pacchetto di servizi offerti e l’espansione territoriale, la promozione della brand awareness e il rafforzamento commerciale”.

L’ammissione a quotazione avviene attraverso la quotazione di 11.200.000 azioni ordinarie di cui 1.200.000 di nuova emissione rivenienti dall’aumento di capitale riservato al mercato, ad un prezzo unitario fissato in 5 euro. Il lotto minimo sarà di 300 azioni ordinarie. Il controvalore complessivo delle risorse raccolte ammonta a 6 milioni di euro, derivante da un’offerta sottoscritta da primari investitori istituzionali e professionali italiani ed esteri. La capitalizzazione di mercato, sulla base del prezzo di collocamento, sarà pari a 56 milioni di euro e il flottante sarà pari a circa il 10,71% del capitale sociale.

/ Articoli pubblicati: 764

.