313 visite 58 secondi 0 commenti

Per uscire dalla Russia, Unicredit gioca la carta Cina, India e Turchia

In Finanza, Primo piano, Unicredit
7 Giugno 2022
La banca cerca un partner per la sua divisione russa tra chi non ha applicato l’embargo

La ricerca di un acquirente per Unicredit

Unicredit allarga anche fuori dalla Russia la ricerca di un acquirente per la sua divisione nel paese, dopo che i tentativi fatti con controparti russe sono stati finora senza successo. Cina, India e Turchia, paesi che non hanno sottoposto la Russia a sanzioni dopo l’invasione dell’Ucraina, secondo quanto riporta Reuters potrebbero essere i luoghi dove cercare un partner per AO Unicredit Bank, la divisione con sede a Mosca che è anche la quattordicesima banca del paese. Al momento, secondo quanto ricostruito, sono in piedi discussioni con più di un potenziale acquirente ma nessuna trattativa prossima a una conclusione.

Continua a leggere sulla copia digitale del giornale di oggi