Biancheria, Caleffi si allea con Philipp Plein - V&A
Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Imprese/In evidenza
ImpreseIn evidenza Lun 01 aprile 2024

Biancheria, Caleffi si allea con Philipp Plein e resta numero uno in Italia

Il gruppo mantovano ha chiuso un 2023 in linea con l'anno precedente. E adesso punta su nuovi accordi produttivi. Biancheria, Caleffi si allea con Philipp Plein e resta numero uno in Italia
Mikol Belluzzi
di 
Mikol Belluzzi

Una nuova alleanza con Philipp Plein e la conferma della leadership nel mercato italiano. Si chiude bene il 2023 di Caleffi, la società di Viadana (Mantova), tra le realtà più importanti del settore home fashion del nostro Paese. Il gruppo quotato sul mercato Euronext Milan di Borsa Italiana ha una rete di oltre 1.500 punti vendita in Italia e circa 200 nel resto del mondo e un portafoglio che garantisce un’elevata riconoscibilità e notorietà con marchi propri e in licenza, tra i quali Roberto Cavalli, Philipp Plein, Bellora 1883, Diesel, Trussardi e Alviero Martini 1ª Classe.

Numeri 2023 stabili

Caleffi ha chiuso il 2023 con un fatturato di 59,1 milioni, in linea rispetto al 2022. Le vendite in Italia ammontano 54,1 milioni e quelle estere a 4,9 milioni (8,3% del fatturato). Il settore della biancheria casa ha registrato nel 2023 un valore di 1,35 miliardi, in crescita dello 0,9% rispetto al 2022, mentre la quota del brand Caleffi si è assestata all’8,3%, garantendo allo stesso la leadership assoluta nel mercato italiano. “I risultati di bilancio dell’esercizio 2023, del tutto allineati a quanto precedentemente comunicato al mercato, sono da leggere alla luce di una congiuntura economica complessa a livello nazionale e internazionale” sottolinea Guido Ferretti, amministratore delegato di Caleffi. “In questo scenario sfidante abbiamo mantenuto invariato il fatturato e la nostra leadership nazionale, con una quota di mercato del brand Caleffi che si attesta all’8,3%.”

La nuova licenza al via da gennaio 2025

La prossima sfida è l’accordo appena concluso da Mirabello Carrara con Hitfactory AG, partecipata al 100% da Mr. Philipp Plein e Philipp Plein International AG, per la licenza del marchio Philipp Plein. Il contratto di licenza in esclusiva prevede sviluppo, creazione, produzione e distribuzione a livello mondiale della linea tessile di lusso Bedding & Bath a marchio Philipp Plein. Il contratto di licenza, che decorrerà da gennaio 2025 e avrà una durata di 3 anni, e sarà presentato in occasione della Fiera Internazionale di settore Maison & Object a Parigi nel gennaio 2025. I prodotti in licenza a marchio Philipp Plein saranno distribuiti in esclusiva in tutti i canali, in Italia e nel mondo. “L’intesa è ancora più interessante alla luce del fatto che Philipp Plein aprirà nei prossimi mesi il suo primo hotel a Milano dove saranno utilizzate le nostre collezioni tessili realizzate con il brand” conferma Ferretti.

Condividi articolo