Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Imprese
Imprese Mar 29 novembre 2022

Doppia vittoria per Italgas: il metano di La Spezia e provincia e rating di Fitch confermato

Doppia vittoria per Italgas: si aggiudica la gestione del servizio gas di La Spezia e viene promossa da Fitch. Rating confermato a BBB+ SEDE ITALGAS RETI TORINO

Doppia vittoria per Italgas

Doppio colpo per Italgas: si aggiudica la gestione del servizio gas nell’ambito territoriale “La Spezia” e si vede confermato il rating BBB+ con outlook stabile da Fitch. Si tratta di una doppia vittoria che porta in dote 110 mila clienti alla società guidata da Paolo Gallo e una valutazione stabile e positiva che benedice il lavoro portato avanti dall’ad.

Capitolo La Spezia

Nell’ambito “La Spezia” è compreso il capoluogo e 32 comuni della provincia. L’aggiudicazione dell’ambito consente a Italgas di dare continuità alla gestione del servizio e di contribuire attivamente all’efficientamento e alla decarbonizzazione dei consumi attraverso investimenti per circa 230 milioni di euro.

L’importante piano di investimenti sarà in grado di produrre un significativo effetto sul Pil locale con esiti positivi anche sull’occupazione, grazie alla creazione di circa 1.900 nuovi posti di lavoro nell’indotto. L’estensione del servizio a nuovi territori consentirà inoltre importanti risparmi in bolletta quantificabili complessivamente, nei 12 anni della concessione, in circa 218 milioni di euro. Questo grazie al minor costo del gas naturale rispetto agli altri combustibili oggi utilizzati.

Vantaggi economici a cui si aggiungono anche benefici ambientali calcolati in una riduzione complessiva delle emissioni in atmosfera di circa 390 mila tonnellate di CO2 e 6.000 tonnellate di polveri sottili.

La benedizione di Fitch

Ma la buona notizia arriva dall’agenzia di rating Fitch, che ha confermato oggi il merito di credito a lungo termine di Italgas, pari a BBB+ con outlook stabile. La conferma del rating si basa principalmente sul solido profilo di business della società. Grazie a questo Italgas beneficia di flussi di cassa stabili generati dalle attività regolate di distribuzione gas in Italia e, in misura minore, in Grecia. In questo modo viene mitigato  l’impatto dell’attuale contesto di tassi d’interesse e inflazione in crescita.

L’agenzia sottolinea, inoltre, l’importanza del piano strategico presentato lo scorso giugno dalla società, che prevede 8,6 miliardi di euro di investimenti nel periodo 2022-2028, di cui 20% del totale saranno destinati al potenziamento e alla digitalizzazione del network greco. Un altro 20% invece è destinato alla partecipazione alle gare gas previste dal 2024 in avanti.

Le prospettive di crescita quindi si basano su una performance operativa solida di Italgas nel terzo trimestre 2022, con un ebitda in crescita del 4,9% su base annua ottenuto.

Condividi articolo
Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici che monitorano in forma anonima l'interazione dell'utente con il sito. Questo sito non utilizza cookie per finalità di profilazione e/o marketing. Approfondisci
OK