Opportunità di trading in Borsa analisi tecnica azione Portobello
Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Investimenti/In evidenza
In evidenzaInvestimenti Mar 13 febbraio 2024

Opportunità di trading in Borsa analisi tecnica azione Portobello

La spinta rialzista è sostenuta dal supporto settimanale a 6.50euro (supporto mensile: 7.00Euro). Prossimo obiettivo a 11.80/12.20euro Opportunità di trading in Borsa analisi tecnica azione Portobello
Daniela Turri
di 
Daniela Turri

Analista tecnico mercati finanziari (futures, indici, azioni, valute, commodities, cryptovalute) e consulente finanziario. Basa le proprie analisi e proiezioni sulla lettura grafica, utilizzando varie tecniche nonché i principi generali dell'analisi tecnica grafica.Svolge anche attività di formazione attraverso webinar e seminari. Giornalista pubblicista collabora con La Verità.

La settimana si è aperta lunedi’ con una seduta fitta di interessanti movimenti che hanno coinvolto soprattutto TOD’s (+18.37%) e Saras (-3.70%), ma su tutti  spiccava anche il notevole rialzo di PORTOBELLO che ha chiuso la seduta a +12.38% dopo aver toccato anche punte da +17.62%. Titolo quotato al segmento  Euronext Growth Milan,  aveva chiuso venerdi a 8.40Euro per poi strappare al rialzo in apertura, sino a toccare quota 9.88euro, con volumi  superiori sia alla seduta precedente sia alla media settimanale, aumentandone anche la volatilità bidirezionale.  Il 7febbraio era stato reso noto che l’aumento di capitale deliberato era stato  integralmente sottoscritto per un controvalore complessivo di 8 milioni di euro.

Questo articolo è stato redatto a solo scopo informativo, non costituisce attività di consulenza né sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni riportate sono di pubblico dominio, ma possono essere suscettibili di variazioni in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina pertanto ogni responsabilità e si ricorda che qualunque operazione finanziaria viene fatta a proprio esclusivo rischio.
Condividi articolo