Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Investimenti
Investimenti Ven 15 luglio 2022

Il rialzo dei tassi fa male al mondo del credito, le azioni da comprare

L'Opec prevede che la domanda mondiale di petrolio aumenterà ancora l'anno prossimo, anche se ad un ritmo più lento rispetto al 2022. Borsa di Milano Piazza Affari

Le azioni da comprare per gli analisti

L’Opec prevede che la domanda mondiale di petrolio aumenterà ancora l’anno prossimo, anche se ad un ritmo più lento rispetto al 2022. In risposta, le quotazioni del Brent hanno perso 7 dollari ieri portandosi sotto i 100 dollari al barile per la prima volta in tre mesi, depresse anche dal rafforzamento del dollaro e dalle restrizioni anti-Covid in Cina.

BANCA GENERALI

Akros ha ridotto da 35 a 32 € il TP. Gli analisti ritengono che il secondo sia stato un trimestre debole, citando la performance negativa del mercato.

FINANZA.TECH

Integrae conferma il giudizio molto interessante sul titolo, dopo l’annuncio dell’accordo stipulato con Solutions Capital e Banca Ubae, finalizzato all’acquisto da parte di quest’ultima di crediti d’imposta del valore di 20 milioni, Confermato anche il Tp a 3,24€ che, rispetto alla quotazione di 1,2 euro, esprime un potenziale rialzo del +165% circa.

Continua a leggere sulla copia digitale del giornale 

Condividi articolo
Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici che monitorano in forma anonima l'interazione dell'utente con il sito. Questo sito non utilizza cookie per finalità di profilazione e/o marketing. Approfondisci
OK