Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Investimenti
Investimenti Sab 23 luglio 2022

Listino incerto per la crisi politica, le azioni da comprare per gli analisti

Le banche italiane hanno avuto performance del 10% inferiori rispetto alla concorrenza Ue dall’inizio della guerra.

Le azioni da comprare per gli analisti

Mediobanca Securities è negativa sul futuro delle banche italiane. Per gli esperti quello che potrebbe andar male sta andando male e i tassi in rialzo sono un piccolo sollievo. La crisi politica alimenterà l’incertezza fino a fine anno, mettendo a rischio il Pnrr. Il termometro più rapido del pericolo, lo spread Btp/Bund, è balzato a 230 punti e lo scudo Bce non ha calmato i mercati. Le banche italiane hanno avuto performance del 10% inferiori rispetto alla concorrenza Ue dall’inizio della guerra.

BIFIRE

Alantra ha avviato la copertura con TP a 5,4 euro. Il prezzo esprime un potenziale rialzo del +81%. La ricerca sottolinea le potenzialità di crescita spinta dalla richiesta di prodotti ignifughi.

CELLULARLINE

Intesa Sanpaolo ha ridotto il TP che scende da 5,3 a 3,75 €. Esprinet ha deciso di abbassare l’offerta a 3,75 € dal precedente 4,41 €.

Continua a leggere sulla copia digitale del giornale 

Condividi articolo
Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici che monitorano in forma anonima l'interazione dell'utente con il sito. Questo sito non utilizza cookie per finalità di profilazione e/o marketing. Approfondisci
OK