271 visite 2 minuti 0 commenti

Cartolina da Mosca per Unicredit, le azioni da comprare secondo gli analisti

In Investimenti
6 Giugno 2022

Le analisi da comprare secondo gli analisti

Analisi della tendenza: la struttura di medio periodo resta connotata positivamente, mentre segnali di contrazione emergono per l’impostazione di breve periodo costretta a confrontarsi con la resistenza individuata a quota 24.728,9.

AUTOGRILL
Mediobanca conferma ratingl e TP di 8 €. Ryanair a maggio ha registrato dati di traffico sopra i livelli pre-covid. Gli esperti ricordano che gli aggiornamenti forniti da Autogrill e le stime hanno confermato la fiducia del gruppo nel consolidare i progressi sul fronte delle efficienze e l’ulteriore riduzione del debito, grazie alla sostanziosa generazione di flussi di cassa.

LEONARDO
Da Equita raccomandazione molto interessante con TP a 11 €. Mediobanca conferma 11,5€ Le indiscrezioni riportano che la tedesca Rheinmetall avrebbe inviato a Leonardo un’offerta non vincolante per il 49% di Oto Melara (produttore di cannoni, torrette, carri armati e cingolati) valutato 190-210 milioni (equivalente a circa 390-430 milioni per il 100%) con la possibilità in futuro di comprare un ulteriore 2% o una quota superiore per diventare azionista di maggioranza. Non avendo numeri aggiornati sulla divisione in oggetto non sono derivabili multipli attendibili. Secondo gli analisti si tratta di un’indiscrezione credibile. Nei mesi scorsi si era parlato di offerte sia per Oto Melara sia per Wass (siluri) con valutazioni tra 450 e 650 milioni. Fonti giornalistiche riportano che allo stato attuale non ci sarebbe ancora l’avallo da parte del governo , che ha il potere di bloccare o stabilire condizioni sulle acquisizioni in settori strategici. Anche per questo motivo riteniamo che una decisione finale possa richiedere ancora tempo, scrivono gli analisti. Più articolato il giudizio di Akros che comunque conferma il giudizio d’acquisto e TP di 15 €. Gli esperti ricordano che Leonardo intende vendere Oto Melara in parte o tutta, considerandola non più strategica. 

Continua a leggere sulla copia digitale del giornale di oggi 

 
/ Articoli pubblicati: 110

Giornalista economico finanziario da oltre 50 anni, ha cominciato nel 1974 al Giornale di Sicilia. Ha lavorato rivestendo ruoli di caposervizio e inviato per il Corriere della Sera, La Repubblica e Libero.