Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Investimenti
Investimenti Ven 28 ottobre 2022

La resurrezione di Saipem, vola in Borsa grazie al fatturato

Saipem, la Spa dell'energia, vola in Borsa grazie a risultati trimestrali superiori alle previsioni e stime per il 2022.

L’andamento delle azioni Saipem in Borsa

Saipem, la Spa dell’energia, vola in Borsa grazie a risultati trimestrali superiori alle previsioni e stime per il 2022 con ricavi per 9 miliardi di euro, margine operativo lordo a 550 milioni e indebitamento ridotto da 800 a 300 milioni. «Il momento per il mercato è molto positivo», ha detto l’amministratore delegato Alessandro Puliti, «e abbiamo capitalizzato le nostre capacità del settore Offshore. Stiamo procedendo con la nostra strategia e abbiamo realizzato in dieci mesi un terzo di quello che prevedevamo» nel Piano al 2025 per il settore delle perforazioni in acque profonde, ovvero il Drilling offshore. Anche se i conti sono ancora in rosso (-138 milioni nei primi nove mesi, a fronte di una perdita di 1.121 milioni di euro nei primi nove mesi del 2021, e -8 milioni nel terzo trimestre), i ricavi del terzo trimestre sono aumentati del 21%.

Gli ordini di acquisto da inizio anno per le attività in continuazione sono pari a 6,9 miliardi a settembre ai quali si aggiungono la maxi commessa in Qatar ottenuta una settimana fa. Sale così a oltre 22,7 miliardi il portafoglio ordini totale, includendo le attività in cessione, e a 23,25 miliardi se si comprendono le società non consolidate (considerando invece solo le attività continuative il portafoglio scende a 20,94 miliardi, 21,48 se si comprendono le società non consolidate). Ed entro la fine di ottobre potrebbero entrare ulteriori 500 milioni di euro per il primo closing della cessione a Kca Deutag (Kca) del business Drilling onshore (oltre a una parte in azioni di Kca pari al 10%).

Fuori la Russia

Saipem precisa inoltre che l’ammontare totale del portafoglio ordini delle società non consolidate è stato ridotto di 800 milioni nel corso del terzo trimestre a seguito della cancellazione delle attività che rientrano nel perimetro sanzionatorio dell’Unione europea, nei confronti della Russia. «Per raggiungere gli attuali risultati, Saipem ha fatto quadrato intorno alle competenze core, alle sue risorse chiave e al proprio Dna», spiega Puliti, aggiungendo che «è fondamentale l’aiuto ricevuto dagli shareholder di riferimento Eni e Cassa depositi e prestiti».

Per le attività sull’eolico galleggiante, Saipem è già all’80% della realizzazione dei progetti. «In particolare», annuncia Puliti, «nel progetto Nng in Scozia la nave Jacket Blue Term è all’opera ed è ora pronta a scavare le fondazioni, con un primo lotto di dieci jacket consegnati». Anche in Normandia, a Courselles-sur-Mer le opere «sono a buon punto, in virtù delle installazioni», mentre a Fécamp, è stato raggiunto un «risultato importante» con il completamento delle strutture di supporto (gravity based structure) secondo i piani e i lavori di riempimento in fase di esecuzione. Infine sono state completate e consegnate ai clienti le piattaforme T&I in Bretagna e Formosa 2 a Taiwan. Inoltre, in Thailandia, Saipem sta portando a termine un progetto per un rigassificatore.

Il rigassificatore

E Puliti è pronto anche per l’Italia: «Se saremo richiesti potremo certamente costruire nuove unità di rigassificazione anche qui». Secondo Puliti, «la macchina operativa è stata rimessa sulla strada giusta ed è chiaro che è un punto su cui capitalizzeremo nel futuro, perché stiamo facendo un’esperienza invidiabile su tante tipologie di installazioni diverse, che costituirà un punto di forza per la nostra competitività nelle gare che ci saranno». Per il 2023, infatti, c’è ottimismo. «Anche se», ha detto il direttore finanziario Paolo Calcagnini, «è troppo presto per fornire una nuova guidance per il prossimo esercizio».

Condividi articolo
Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici che monitorano in forma anonima l'interazione dell'utente con il sito. Questo sito non utilizza cookie per finalità di profilazione e/o marketing. Approfondisci
OK