1208 visite 3 minuti 0 commenti

Nasce la prima scuola completamente digitale per chi si deve diplomare

In Lavoro
14 Luglio 2022

La prima scuola digitale.

Arriva la prima scuola completamente digitale, dalle lezioni ai testi di studio, per la preparazione al conseguimento del diploma in tutta Italia. Si chiama “Innova” ed è la piattaforma digitale dell’Istituto Superiore per la Formazione Janus, che opera con una metodologia innovativa e fornisce oltre 10.000 ore di lezioni online.

“Innova” nasce per rispondere al problema dell’abbandono scolastico, un fenomeno dai numeri drammatici, un esodo silenzioso di 3 milioni di studenti che hanno lasciato la scuola media superiore negli ultimi 20 anni. Non solo, la crisi del mondo della scuola è testimoniata anche da un altro dato: secondo un’elaborazione del MIUR, nel 2019 i candidati esterni all’esame di Stato sono stati circa 17.000, con una percentuale di non ammessi pari all’80%. I ragazzi, infatti, una volta usciti dal percorso tradizionale, non ricevono la preparazione di cui hanno bisogno e il rischio del mancato completamento del ciclo di studi non fa che aumentare. La scuola digitale Janus è stata creata proprio per svecchiare le metodologie didattiche tradizionali e offrire un supporto reale agli studenti, integrando e migliorando la classica formazione frontale in aula grazie agli strumenti del web.

L’Istituto Janus nasce dall’esperienza trentennale del fondatore Pietro Dipalo nel campo della formazione a distanza e dalla volontà di trasmettere un sapere realmente orientato ai bisogni del mercato del lavoro: è la prima scuola tutta online nata con l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per la formazione superiore che, grazie alle più moderne tecnologie, è in grado di soddisfare le esigenze di tutti gli studenti residenti in Italia e all’estero. A fondare e sviluppare il progetto il presidente Pietro Dipalo, manager e imprenditore del settore dell’istruzione con una vasta esperienza nel mondo della formazione e dell’e-learning 3.0.

La formazione per i nativi digitali

Internet e le nuove tecnologie hanno cambiato radicalmente il modo in cui viviamo, comunichiamo e impariamo, e la scuola non può ignorare questa rivoluzione dell’apprendimento, se non vuole diventare obsoleta. Le nuove tecnologie, infatti, possono offrire un valido aiuto per la realizzazione di ambienti di apprendimento capaci di supportare gli studenti, per una formazione flessibile, modulabile e autonoma, adatta alle diverse esigenze didattiche e cognitive e che metta al centro l’individuo, nella sua unicità. Per questo Janus ha investito in ricerca, docenza e tecnologia: per garantire un servizio di alta qualità che giri intorno agli studenti.

Come funziona la piattaforma?

In seguito all’iscrizione lo studente riceverà le credenziali di accesso alla piattaforma e immediatamente gli verrà assegnato un tutor personale con il quale fissare un appuntamento per il primo colloquio conoscitivo. Il tutor avrà il compito di stabilire il livello didattico d’entrata aiutandolo ad organizzare le sue ore di studio e cercando di inserire nei programmi eventuali momenti di ripasso, qualora lo studente ne presentasse la necessità.

/ Articoli pubblicati: 800

.