390 visite 36 secondi 0 commenti

Cala l’inflazione, salgono le Borse, l’analisi della giornata di oggi

In Mercati
15 Novembre 2022

L’andamento della Borsa di oggi

Inflazione giù e Borse su. È il copione di quest’ultima parte dell’anno. I mercati cercano di dimenticare le angosce della guerra e le tristezze del caro-energia per immergersi nell’atmosfera natalizia carica di luci e colori. L’Europa allunga il passo dopo i dati sui prezzi alla produzione Usa che segnalano un’inflazione meno elevata del previsto. L’aumento a ottobre è stato dello 0,2% contro lo 0,4% previsto. Rispetto all’anno l’incremento si ferma all’8% mentre gli analisti aspettavano l’8,3%Anche l’euro coglie l’occasione per portarsi ai massimi da luglio nei confronti del biglietto americano.

I listini sembrano volersi tenere per mano considerando che Milano, Francoforte, e Parigi guadagnano lo 0,4%. Un po’ più indietro Madrid. Lo spread scende sotto 200 punti (195). A Wall Street avanza a tutta velocità il Nasdaq che a metà seduta guadagna il 2,5%. Sul mercato valutario in calo generalizzato il dollaro che si porta a 1,0450 per un euro (1,0480 il massimo di giornata) ed è in area 1,20 per una sterlina al top da metà agosto. In ulteriore discesa i rendimenti dei titoli di Stato europei: il decennale BTp italiano rende il 4,04% sul mercato secondario, il pari scadenza tedesco il 2,07%.

/ Articoli pubblicati: 181

Giornalista economico finanziario da oltre 50 anni, ha cominciato nel 1974 al Giornale di Sicilia. Ha lavorato rivestendo ruoli di caposervizio e inviato per il Corriere della Sera, La Repubblica e Libero.