674 visite 4 secondi 0 commenti

La Borsa di Milano vede positivo dopo la crisi di governo. Spread a 230 punti

In Mercati
22 Luglio 2022

L’andamento della Borsa italiana

Mercati finanziari sostanzialmente stabili, in apertura, nonostante la crisi di governo con l’indice Ftse Mib della Borsa di Milano che vede positivo. Dopo una partenza intorno allo -0,1% ha poi girato verso il verde. Non c’è stato il temuto contraccolpo dalla fine del governo Draghi, grazie anche alla definizione in tempo breve della data delle elezioni al 25 settembre.

Il differenziale tra i Btp e i Bund a 10 anni viaggia intorno ai 230 punti base. Un decimale di punto in più rispetto alla chiusura di ieri, ma nulla di drammatico, in considerazione anche dell’annunciato scudo anti-spread della Bce. A fine giornata l’indice Ftse Mib ha chiuso con un aumento dello 0,07 per cento a 21.211 punti. Il differenziale tra i Btp e i Bund si è attestato sui 230 punti base.

/ Articoli pubblicati: 800

.