Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Mercati
Mercati Mar 04 ottobre 2022

La Borsa sale perchè va tutto male: l'analisi della giornata di oggi

Le Borse corrono all’insegna del “tanto peggio tanto meglio”. Vuol dire che quanto più l’economia frena tanto più i mercati guadagnano.

L’andamento della Borsa di oggi

Le Borse corrono all’insegna del “tanto peggio tanto meglio”. Vuol dire che quanto più l’economia frena tanto più i mercati guadagnano terreno. Si diffonde, infatti, la convinzione che dinanzi al muro della recessione le banche centrali fermeranno la corsa dei tassi d’interesse. Un segnale in questa direzione è arrivato nella notte con la banca centrale australiana che ha alzato i tassi di soli 25 punti base, mentre il francese Francois Villeroy de Galhau ha affermato in un’intervista che la Bce alzerà ancora i tassi, ma muovendosi “ordinatamente”, con il ritmo dei rialzi che potrebbe rallentare l’anno prossimo.

Il clima positivo, confermato dalla solida partenza di Wall Street, alimenta le ricoperture in un contesto di ipervenduto, segnalano i trader, che tuttavia indicano cautela sul proseguimento del recupero. Per il momento, però, si sente solo la musica dei festeggiamenti. Milano segna un balzo del 3,42% a 21.690 punti. Londra sale del 2,57%, Francoforte del 3,76% e Parigi del 4,24%. Sugli scudi il comparto del lusso, che beneficia del sentiment positivo generale del mercato, con Moncler che cresce del 6,5%.

Condividi articolo
Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici che monitorano in forma anonima l'interazione dell'utente con il sito. Questo sito non utilizza cookie per finalità di profilazione e/o marketing. Approfondisci
OK