Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Mercati
Mercati Mer 01 giugno 2022

Le borse europee tirano il freno. La peggiore Parigi. In rosso anche Wall Steet

Le borse europee tirano il freno dopo essersi portate sui massimi da un mese. La peggiore è Parigi in rosso dello  0,77%. piazza affari

La giornata delle borse europee

Le borse europee tirano il freno dopo essersi portate sui massimi da un mese. La peggiore è Parigi in rosso dello  0,77% seguita da Francoforte e Milano rispettivamente in calo dello 0,33% e dello 0,9%. Londra va giù dello 0,98%. In netto calo il Nasdaq. Chiusura in lieve calo a 200 punti base per lo spread  con il rendimento del decennale italiano al 3,13% sul mercato secondario.

A fermare la corsa dei mercati è stato Jamie Dimon, amministratore delegato di JpMorgan Chase, annunciando che la sua banca si sta preparando per  «l’uragano economico che è all’orizzonte» e ha consigliato gli investitori a fare altrettanto.

Continua a leggere sulla copia digitale del giornale di oggi 

Condividi articolo
Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici che monitorano in forma anonima l'interazione dell'utente con il sito. Questo sito non utilizza cookie per finalità di profilazione e/o marketing. Approfondisci
OK