333 visite 26 secondi 0 commenti

Il prezzo del petrolio crolla e si porta giù tutte le Borse

In Mercati
21 Novembre 2022

L’andamento della Borsa di Milano

Il petrolio si schianta portandosi dietro le borse mondiali. Milano (meno 1,35%) indossa la maglia nera in Europa. Francoforte perde lo 03% e Parigi lo 0,1%, Madrid è addirittura in crescita dello 0,7%.  Giù Wall Street. Il dollaro scende sotto la parità con l’euro ma a dare il segno della giornata è la discesa del petrolio. Brent (Europa)  e Wti (Usa)  estendono il calo del -5,4%, sui minimi da due mesi. L’Arabia Saudita prevede un aumento della produzione giornaliera dell’Opec+ fino a 500.000 barili al giorno.

Il petrolio era già in calo a causa delle preoccupazioni sollevate dai casi di Covid in Cina. A pesare  anche le ultime stime dell’Osce sul pil dell’area euro che continua a procedere con il freno tirato: nel terzo trimestre la crescita è stata dello 0,4% dopo +0,5% nel precedente. L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, che riunisce i 38 Paesi industrializzati, ha sottolineato che il tasso di crescita dell’area è rimasto debole negli ultimi tre trimestri.

/ Articoli pubblicati: 181

Giornalista economico finanziario da oltre 50 anni, ha cominciato nel 1974 al Giornale di Sicilia. Ha lavorato rivestendo ruoli di caposervizio e inviato per il Corriere della Sera, La Repubblica e Libero.