204 visite 55 secondi 0 commenti

Volano le vendite di Brunello Cucinelli, obiettivo 1 miliardo di ricavi nel 2024

In Moda
12 Luglio 2022

I ricavi di Brunello Cucinelli

Ricavi netti pari a 415,2 milioni di euro, in crescita del +32,3% a cambi correnti (+28,3% a cambi costanti) rispetto al primo semestre 2021. Bene le Americhe +52,7%, l’Asia +27,2%, l’Europa +20,7% e anche l’Italia +19,7%. Vanno bene anche le consegne delle collezioni Autunno Inverno 22. Fattori che portano a prevedere un 2022 da record. Sono i numeri di Brunello Cucinelli del primo semestre dell’anno. 

“La stagione autunnale è iniziata con dei risultati ottimi e con forte valore sotto il profilo dell’immagine, per cui tutto questo ci fa immaginare un anno record, con una crescita di fatturato intorno al 15% – commenta il presidente Brunello Cucinelli -. Nelle grandi capitali del mondo abbiamo creato dei luoghi che chiamiamo Casa Cucinelli e che ci pare stiano dando nobiltà e prestigio al brand. La cospicua raccolta ordini della collezione uomo Primavera-Estate 2023 ci permette di pensare ad un prossimo anno con una sana crescita intorno al 10%”.

Il primo semestre riporta una crescita dei ricavi pari al +32,3% (+28,3% a cambi costanti) che migliora ulteriormente il trend già molto positivo e pari al +19,6% dei primi tre mesi dell’anno. Nel secondo trimestre i ricavi riportano quindi una crescita del +46,4%, senza dubbio favorita dal limitato controvalore del 2021, che consente di realizzare la miglior performance trimestrale di tutti i tempi, raggiungendo un fatturato pari a 218,3 milioni di euro. La società stima di poter raggiungere un fatturato pari a circa 1 miliardo di euro già nel 2024.

/ Articoli pubblicati: 729

.