476 visite 58 secondi 0 commenti

A passeggio con il cane, il pranzo: la domenica di Draghi prima del grande giorno

In In evidenza, Politica
18 Luglio 2022

La domenica di Mario Draghi

Chissà se a Mario Draghi, nella sua prima domenica di (quasi) vacanza a Lavinio, sul litorale laziale, è tornata in mente quella frase contenuta del libro L’arte della guerra di Sun Tzu. “Il meglio del meglio non è vincere cento battaglie su cento bensì sottomettere il nemico senza combattere”, recita l’antico trattato di strategia militare di 1500 anni fa. Prima di partire alla volta di Algeri, portandosi dietro mezzo governo, quasi come in un Consiglio dei ministri ristretto, il premier dimissionario, e tentennante sulle sue scelte, si è concesso una domenica di riposo nella sua casa di famiglia al mare. Ma sono in pochi quelli nella frazione del comune di Anzio che dicono di averlo visto in giro ieri.

Il premier a Lavinio

L’ombrellone che ha in prima fila sulla spiaggia è rimasto, infatti, vuoto. Il premier avrebbe consumato solo un pasto frugale in un ristorante della zona con la famiglia, lontano da occhi indiscreti, come piace a lui. Qualcuno assicura di averlo incrociato di mattina presto, a passeggio con il cane, e di avergli detto di non mollare. Draghi è di casa a Lavinio. Ci viene da quando è bambino e la casa è sempre quella dei suoi genitori. Questa mattina il presidente è poi ripartito alla volta di Algeri per il quarto vertice intergovernativo. Obiettivo: strappare un accordo per fronteggiare l’emergenza del gas.

 

 

/ Articoli pubblicati: 40

Giornalista, esperto di nuovi media e digitale. Responsabile dell'edizione online del quotidiano