453 visite 2 minuti 0 commenti

Ultimo video di Grillo mezzo flop, da 10 anni non tira più

In In evidenza, Politica
24 Luglio 2022

L’ultimo video di Beppe Grillo conferma quello che accade da qualche anno: è un mezzo flop, e da 10 anni ormai il comico genovese non tira più. È lui stesso il simbolo della decadenza del Movimento 5 stelle: un tempo ogni filmato sul suo canale youtube diventava il più visto del periodo. Ora arranca nelle visualizzazioni e interessa sempre meno. È accaduto appunto con il suo video su Luigi Di Maio-cartelletta e sui limiti rigidi al doppio mandato dei parlamentari: ha avuto eco sugli altri media e in politica. Ma grande pubblico no.

Fa tristezza vedere proprio sul canale di youtube del comico-politico la classifica dei video più visti. Cinque hanno più di un milione di visualizzazioni (uno più di due milioni), e ce ne sono decine e decine fra 500 e 990 mila visualizzazioni, a dimostrare il successo ottenuto. Ma subito sotto i numeri c’è la data del successo: “15 anni fa”, “14 anni fa”, “13 anni fa”, al massimo “10 anni fa”. Un’altra era, e nessun video contemporaneo o quasi è stato di successo, come se il comico che pure non interviene molto sia ormai venuto a noia.

Il solo video che entra in classifica (al nono posto assoluto) pur non appartenendo alla preistoria è quello girato nella prima estate del governo gialloverde (poco meno di 800 mila visualizzazioni) in cui Grillo trova sulla sua spiaggia in Sardegna un uomo di colore sulla sdraio a prendere il sole e chiama allarmato l’allora ministro dell’Interno, Matteo Salvini, chiedendone l’intervento: “E adesso cosa devo andare io al posto suo a vendere borse sulla spiaggia?”. Ma era appunto un video comico e non politico…