Officina Stellare, +11% dopo commessa da 9 milioni di dollari - V&A
Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Finanza/Primo piano
FinanzaPrimo piano Gio 26 gennaio 2023

Officina Stellare, +11% in Borsa dopo commessa Usa da 9 milioni di dollari

Super performance in Borsa per Officina Stellare dopo l'annuncio di una commessa negli Usa da 9 milioni di dollari Officina Stellare, +11% in Borsa dopo commessa Usa da 9 milioni di dollari Telescopi di Officina Stellare

Officina Stellare vince commessa Usa da 9 milioni di dollari

Officina Stellare si è aggiudicata una commessa da 9 milioni di dollari. Il gruppo, infatti, è stato selezionato da Photo-Sonics quale fornitore qualificato per la fornitura di numerosi sistemi ottici a corto e lungo raggio, operanti sia nello spettro del visibile che dell’infrarosso, necessari per l’esecuzione del progetto Mits (Multispectral Imaging and Tracking System) lanciato nel 2019 dall’esercito americano.
Il programma di fornitura dei sistemi ottici di Officina Stellare si svilupperà in un arco di circa 5 anni per un valore complessivo di oltre 9 milioni di euro, e partirà con una prima tranche di consegne previste nei prossimi due anni, con consegna entro gennaio 2025, per un valore pari a circa 3,3 milioni. La disponibilità interna di tutte le fasi di progettazione, produzione, integrazione e verifica della qualità, si è rivelata la strategia vincente per Officina Stellare, che si posiziona tra i pochi player a livello mondiale qualificati per questo tipo di commessa e settore. Il controllo sui tempi programmati, la flessibilità e l’ottimizzazione del processo produttivo, unitamente alla minimizzazione dei rischi, sono infatti punti chiave nel mondo della difesa.

Il progetto Mits

Photo-Sonics  è un fornitore di apparecchiature di tracciamento ottico per l’esercito americano da oltre 70 anni. Sulla base di questo consolidato rapporto di fiducia, nei primi mesi del 2019, Psi ha firmato un contratto del valore di oltre 27 milioni di dollari per tutte le fasi di sviluppo del nuovo sistema di monitoraggio e tracciamento e imaging multispettrale denominato Mits. Il progetto è nato nella divisione TReX del National Security Technology Accelerator con sede ad Arlington, Virginia. La stessa Ntsxl fornirà supporto e assistenza per tutta la durata del progetto. Il titolo in Borsa guadagna l’11,2% a quota 11,9 euro.

Condividi articolo
Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici che monitorano in forma anonima l'interazione dell'utente con il sito. Questo sito non utilizza cookie per finalità di profilazione e/o marketing. View more
OK