Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Risparmio
Risparmio Lun 20 giugno 2022

Il collocamento del Btp Italia vola, richieste per 3,4 miliardi: quanto rende

Sono stati 3,4 miliardi i Btp Italia con scadenza giugno 2030 acquistati nel primo giorno di collocamento, per un totale di 90mila.

Il rendimento del Btp Italia

Sono stati 3,4 miliardi i Btp Italia con scadenza giugno 2030 acquistati nel primo giorno di collocamento, per un totale di 90mila i contratti conclusi. Domani si replica e si proseguirà anche mercoledì ultimo giorno di collocamento per il canale retail. Il tasso cedolare annuo minimo garantito è dell’1,60%. Ma con il sistema delle cedole semestrali indicizzate al FOI (Indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, al netto dei tabacchi), che lo scorso aprile era stato del 5,8%, il rendimento può essere molto goloso. 

Dalla prima emissione del marzo 2012, finora sono stati collocati Btp Italia per circa 171,7 miliardi di euro. I collocamenti che hanno registrato maggiore interesse sono stati quelli effettuati a maggio 2020 e quelli a cavallo della fine del 2013 e l’inizio del 2014. Nel dettaglio, a maggio 2014 il controvalore collocato fu di 20,56 miliardi. Il Tesoro, inoltre, sta studiando anche un nuovo Btp green da collocare dopo l’estate, però con una durata più breve rispetto ai 24 anni della prima emissione.

Condividi articolo
Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici che monitorano in forma anonima l'interazione dell'utente con il sito. Questo sito non utilizza cookie per finalità di profilazione e/o marketing. Approfondisci
OK