267 visite 5 secondi 0 commenti

Sale il rendimento dei Btp, il decennale con scadenza 2032 in asta al 3,10%

In Risparmio
1 Giugno 2022

I rendimenti dei Btp

Sono saliti i rendimenti per i Btp a cinque e dieci anni in asta ieri mattina. Secondo i risultati comunicati da Bankitalia, il Tesoro ha collocato i tre miliardi di Btp con scadenza aprile 2027, cedola 1,10%, offerti al prezzo di 95,21, corrispondente a un rendimento lordo del 2,16%. Si tratta di un rialzo di 26 punti base rispetto all’asta precedente di fine aprile.

Il tasso di copertura è stato di 1,57, vale a dire una richiesta titoli per 4.717,5 milioni di titoli. Per il decennale scadenza dicembre 2032, cedola 2,50%, il prezzo di aggiudicazione è stato di 94,86. Si tratta di un prezzo corrispondente a un rendimento lordo del 3,10%, in crescita di 31 punti base dall’asta tenutasi a fine aprile. Sono stati fferti e collocati 2,5 miliardi di titoli, con una richiesta per 3.974,5 milioni, pari a una copertura di 1,59.