La patente dell'auto seduti in poltrona, in Italia è allarme truffe
Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Cronaca/Primo piano
CronacaPrimo piano Ven 17 novembre 2023

La patente dell'auto seduti in poltrona, in Italia è allarme truffe

Sul web proliferano siti che promettono l’ottenimento della patente di guida in tempi brevi, con lezioni seguite dalla poltrona di casa. La patente dell'auto seduti in poltrona, in Italia è allarme truffe
Redazione Verità&Affari
di 
Redazione Verità&Affari

Siti internet che promettono l’ottenimento della patente di guida in tempi brevi, con lezioni seguite dalla poltrona di casa. In alcuni casi promettono pure il conseguimento della patente senza frequentare corsi di formazione in presenza e senza sostenere esami. Offrendo, di fatto, l’acquisto della patente di guida dopo una insufficiente  preparazione online. A lanciare l’allarme è l’Unasca (Unione Nazionale Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica), che evidenzia che queste pratiche espongono i malcapitati a rischi di phishing e truffe, con la fornitura di patenti false e non valide. La normativa italiana, infatti, è molto chiara sul percorso per conseguire la patente di guida.  E dice, nel decreto ministeriale 317/95, che “non sono ammessi corsi con il sistema è-learning”.

Ancora più sconcertante per l’Unasca è l’utilizzo da parte dei siti incriminati di immagini vere ‘rubate’ alle autoscuole, per enfatizzare i risultati. L’associazione ha già delegato il proprio ufficio legale ad avviare circostanziate denunce di queste truffe alle autorità competenti. E invita a rivolgersi sempre ad autoscuole di fiducia. La formazione in autoscuola, con la sua componente pratica e interattiva, è insostituibile e fondamentale per sviluppare una guida consapevole e rispettosa delle regole. Inoltre, l’Unasca chiede di diffidare di qualsiasi offerta che sembri troppo facile o troppo conveniente per essere vera, ricordando che la sicurezza stradale è una responsabilità collettiva, e il conseguimento della patente attraverso un percorso formativo professionale, legale e completo, è il primo passo verso la realizzazione di questo obiettivo.

Condividi articolo