1537 visite 2 minuti 0 commenti

Shakira a processo per frode, ma resta la cantante più pagata del mondo

In Cronaca
27 Settembre 2022

Shakira a processo per frode al fisco spagnolo

I tempi dei balletti mozzafiato e dei tormentoni estivi  come ‘Whenever Wherever’ e ‘Waka Waka’ sono lontani. Il 2022 è un vero e proprio annus horribilis per Shakira. Dopo la rottura con il calciatore Gerard Piqué, la quarantacinquenne regina del pop latino dovrà, infatti, affrontare un processo per frode ai danni del fisco iberico dove rischia una pena di 8 anni con una multa di 23,8 milioni. Questo, almeno, è quanto chiede la procura per la cantante che non incide un album dal 2017. Ma che comunque rimane la cantante più pagata al mondo.

Le accuse e la replica

L’accusa è di aver evaso il fisco per una cifra di 14,5 milioni tra il 2012 e il 2014. Proprio nel periodo in cui Shakira si era trasferita a Barcellona per stare accanto al suo ex compagno, difensore dei blaugrana. Qualche tempo fa la stessa artista aveva commentato le accuse definendole false. “Prima di tutto in quel periodo non passavo affatto 183 giorni all’anno in Spagna – ha spiegato in una recente intervista -. Ero presa con i miei impegni professionali in giro per il mondo. In secondo luogo, ho pagato tutto ciò che sostenevano che dovessi pagare, anche prima che intentassero una causa. Quindi, ad oggi, devo a loro zero. Inoltre sono stata consigliata da una delle quattro più grandi società specializzate nel settore fiscale al mondo, PricewaterhouseCoopers, quindi ero sicura di fare le cose in modo corretto e trasparente sin dal primo giorno”. Un trattamento quello del fisco spagnolo che secondo lei avrebbe avuto altre vittime illustri. Nomi del calcio come Cristiano Ronaldo, Neymar e Xavi.

Shakira la più pagata al mondo

Nonostante il periodaccio, Shakira continua ad essere la cantante più pagata al mondo. Tra l’agosto del 2021 a quello del 2022, avrebbe infatti guadagnato – secondo People With Money – ben 82 milioni di dollari. Il suo patrimonio, accumulato soprattutto grazie ai milioni di copie vendute, si aggira attorno i 245 milioni di dollari. Oltre ai dischi, in effetti, ci sono gli introiti derivanti dalla collaborazione con i cosmetici CoverGirl e dalle sue catene di ristoranti, dalla sua Vodka (Pure Wondershakira – Colombia) e da una squadra di calcio, Gli Angeli di Barranquilla.