Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ Immobiliare
Immobiliare Sab 11 giugno 2022

Aumentano i tassi dei mutui, 2 milioni di italiani hanno già smesso di cercare casa

A causa dell’aumento dei tassi dei mutui quasi 2 milioni di italiani hanno già smesso di cercare una nuova casa. Imagoeconomica

L’aumento dei tassi dei mutui

A causa dell’aumento dei tassi dei mutui quasi 2 milioni di italiani hanno già smesso di cercare una nuova casa. Questo il dato emerso dall’indagine commissionata da Facile.it a mUp Research e che, già a fine maggio, aveva fotografato le conseguenze dei rincari dei prezzi.

Una platea che potrebbe allargarsi a seguito della conferma dell’aumento del costo del denaro da parte della BCE. Per un aspirante mutuatario, scegliere oggi tra tasso fisso e variabile può essere più complesso che mai. I fissi sono già saliti e per un mutuo medio è difficile trovare opzioni sotto il 2,4% (TAN), mentre chi sceglie un variabile può accedere a tassi che partono da 0,65%, ma destinati presto a salire. Secondo le simulazioni di Facile.it, inoltre, si dovrà far fronte a rincari sulla rata mensile fino a 120 euro nel giro di un anno – ma anche su coloro stanno cercando, o hanno intenzione di farlo in futuro, un nuovo immobile.

Condividi articolo
Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici che monitorano in forma anonima l'interazione dell'utente con il sito. Questo sito non utilizza cookie per finalità di profilazione e/o marketing. Approfondisci
OK