523 visite 3 minuti 0 commenti

Iveco convince, le azioni da comprare per gli analisti

In Investimenti
11 Novembre 2022

Le azioni da comprare per gli analisti

L’indice si allontana ulteriormente dalle ex resistenze in area 23mila punti, sesta candela settimanale rialzista. L’ipercomprato di breve cresce, prossime resistenze da affrontare in zona 24.700 punti.

ACEA

Kepler Cheuvreux ha limato da 18,8 a 18,2 € il TP per tener conto dell’aumento del debito netto. Il momentum degli utili, sottolinea Kepler Cheuvreux, resta positivo. Mediobanca Securities ha limato da 21,5 a 20,5 €.

B. MEDIOLANUM

Kepler Cheuvreux ha alzato da 9,5 a 9,6 € il TP. I conti del terzo trimestre sono stati superiori alle stime degli analisti. Gli esperti hanno dunque incrementato le loro attese sull’utile netto del 2% sul 2022 e dell’8% sul 2023. Anche Akros ha alzato da 9,2 a 9,6 €. Mediobanca Securities l’ha portato da 7,7 a 9 €.

BREMBO

Akros ha alzato da 11,5 a 12 € il TP I conti del terzo trimestre sono stati decisamente superiori alle attese, sottolineano gli analisti, che di riflesso hanno aumentato le loro stime su ricavi, Ebitda, Ebit e utile netto 2022-2023. Equita Sim ha alzato del 12,5 a 13 € il TP Il terzo trimestre è stato nettamente migliore delle attese tranne il debito netto. Guidance 2022 alzata con un quarto trimestre implicito prudente.

FINECOBANK

Deutsche Bank ha alzato il TP a 17,6 € da 15,9 €, dopo conti che hanno evidenziato un’accelerazione di margine di interesse e di utile decisamente oltre le attese.

GVS

Kepler Cheuvreux ha tagliato il TP da 8,1 a 5,4 €. I conti del terzo trimestre sono stati deboli, segnalano gli analisti, che citano la diluizione dei margini, con l’Ebitda margin sceso ulteriormente dal 24% del primo semestre al 15,9%. Gvs è attiva nel settore delle soluzioni avanzate di filtrazione per il settore medicale e quello automobilistico. Mediobanca Securities alla luce dei numeri ha ridotto il TP a 7 € da 9,1 €. Gli esperti hanno abbassato le attese in media del 15% dopo che i numeri si sono rivelati peggiori delle attese. Equita Sim ha ridotto il TP a 5,5 € da 6,8 €

INTESA

Morgan Stanley ha alzato da 2,7 a 3 € il Tp. La banca «è la nostra prima scelta».

IVECO

Mediobanca Securities ha alzato da 9,2 a 9,7 € il TP. I conti del terzo trimestre sono stati superiori al consenso e la guidance 2022 è stata aumentata, segnalano gli analisti, che hanno incrementato le loro stime del 10% sull’anno in corso e del 7% sul successivo.

PIRELLI

BofA ha ridotto da 6,5 a 5,5 euro il Tp. In una nota sul settore gli analisti hanno abbassato le stime 2023 per tener conto di minori volumi attesi e di una maggior inflazione dei costi.

POSTE

Equita Sim conferma TP a 12,5 € dopo i dati trimestrali superiori alle attese. Kepler Cheuvreux lascia 12,3 €. Intesa Sanpaolo resta a 11,9 €.

TIM

Jefferies conferma 0,34 € dopo che l’azienda ha registrato ricavi sopra il consensus di circa l’1%.

TERNA

Equita Sim conferma il TP a 7,9 €. Il terzo trimestre è stato migliore delle attese. Il titolo assicura la copertura contro l’inflazione, non è esposto ai rischi della crisi energetica, ma al contrario è l’acceleratore per la transizione energetica verso l’elettrificazione dei consumi, sottolineano gli esperti. Mediobanca Securities TP a 6,7 €.

/ Articoli pubblicati: 181

Giornalista economico finanziario da oltre 50 anni, ha cominciato nel 1974 al Giornale di Sicilia. Ha lavorato rivestendo ruoli di caposervizio e inviato per il Corriere della Sera, La Repubblica e Libero.