Menu

QUOTIDIANO INDIPENDENTE - Fondato e diretto da MAURIZIO BELPIETRO

Home/ In evidenza/Cronaca
CronacaIn evidenza Sab 02 luglio 2022

Francesca Pascale si sposa con Paola Turci e Berlusconi vende la loro villa

Nel giorno in cui Francesca Pascale si unisce civilmente con la cantante Paola Turci, Silvio Berlusconi vende Villa Maria.

Il matrimonio di Francesca Pascale e Paola Turci

Nel giorno in cui Francesca Pascale si unisce civilmente con la cantante Paola Turci, Silvio Berlusconi vende Villa Maria, la super magione dove il Cavaliere avrebbe dovuto convivere proprio con Francesca. In realtà, pare che la proprietà da un anno fosse tornata sul mercato immobiliare della Brianza, ma certo la coincidenza fa sorridere. Villa Giambelli, poi ribattezzata Villa Maria – nove camere da letto, nove bagni, svariati ettari di giardino – era stata acquistata da Berlusconi nel 2015 perché distava solo otto minuti da Arcore, diventato nel frattempo il quartier generale politico del Cavaliere, per essere il loro nido d’amore.

La villa di Francesca Pascale

In quella casa, Berlusconi si è visto pochissimo – anche se pare ci abbia investito 28 milioni di euro per la ristrutturazione – e pure la Pascale, dopo la fine della storia col Cavaliere nel marzo 2020, ci ha abitato saltuariamente, preferendo trasferirsi in Toscana, in una tenuta a pochi chilometri da Montalcino, il comune dove oggi si è sposata con la Turci. Una storia nata un paio d’anni fa e protetta dai riflettori fino allo scorso anno, quando le due sono state immortalate insieme in barca. Comunque, pare che Silvio l’abbia presa bene, regalando a ciascuna alle due spose un gioiello…

Condividi articolo
Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici che monitorano in forma anonima l'interazione dell'utente con il sito. Questo sito non utilizza cookie per finalità di profilazione e/o marketing. Approfondisci
OK