324 visite 2 minuti 0 commenti

Arriva in Italia Huawei Pay: cos’è e come funziona il nuovo servizio

In Digitale
27 Luglio 2022

In Italia Huawei Pay

Arriva in Italia e in Europa il servizio di pagamento mobile con Huawei Pay. Grazie alla partnership con Intesa Sanpaolo e Bancomat S.p.A., da oggi sarà disponibile in Italia Huawei Pay, il wallet di pagamento che consentirà ai titolari di una carta emessa da Intesa Sanpaolo su circuito PagoBANCOMAT di utilizzare il proprio smartphone Huawei per effettuare pagamenti contactless nei negozi abilitati.

Con il nuovo servizio, cresce il mercato digitale dei pagamenti del circuito nazionale di Bancomat. L’operazione è in continuità con la strategia avviata dal nuovo piano industriale della società che punta a raggiungere entro il 2027, 3,3 miliardi di transazioni grazie anche alla realizzazione di nuovi asset tecnologici e nuove iniziative volte a far crescere l’offerta digitale. La presenza come unico circuito in Italia nel portafoglio digitale della terza piattaforma di distribuzione di app oggi disponibili favorirà ulteriormente l’utilizzo degli strumenti digitali per i
micropagamenti quotidiani.

Il servizio di pagamento mobile rappresenta una novità per il mercato italiano anche in funzione della nuova modalità di digitalizzazione della carta prevista. Con Huawei Pay, Bancomat avvia, infatti, la prima soluzione in Europa di enrollment della carta PagoBANCOMAT via NFC. Per tutti i titolari di carte PagoBANCOMAT emesse da Intesa Sanpaolo sarà infatti possibile avviare la digitalizzazione delle carte nel wallet avvicinando semplicemente la propria carta al dispositivo Huawei, che leggerà automaticamente i dati garantendo al contempo massima praticità e totale sicurezza.

Le modalità di utilizzo in fase di pagamento prevedono pochi passaggi, semplici e intuitivi. Appoggiando lo smartphone Huawei al POS è possibile attivare la transazione tramite il tasto Paga e, nel caso in cui lo schermo del device sia bloccato, è sufficiente cliccare il doppio tasto laterale e autorizzare con il riconoscimento dell’impronta digitale.

/ Articoli pubblicati: 800

.